Non solo serrande

Quando effettuare la manutenzione della serranda

manutenzione della serranda

Chi ha un negozio commerciale, o in alternativa un garage privato, ha il dovere di effettuare periodicamente la manutenzione delle relative serrande.

Quest’attività di controllo è davvero importante, in quanto consente di salvaguardare l’efficienza della saracinesca e di evitare, allo stesso tempo, eventuali danni a persone o cose.

Infatti, a volte, quando la porta avvolgibile ha una o più molle rotte, o quando le scatole portamolle presentano delle lesioni, è assai probabile che questi malfunzionamenti provocano, con il passare del tempo, la rottura dell’asse portamolle.

È proprio per questo motivo che consigliamo ai nostri clienti di far controllare la propria serranda avvolgibile, così da evitare rotture improvvise estremamente pericolose per sé stessi e per chi ci circonda.

Quando far controllare la propria serranda avvolgibile

La manutenzione della serranda deve essere effettuata almeno una volta all’anno, anche qualora la stessa saracinesca non presentasse problemi di grave entità.

La manutenzione deve essere effettuata da un professionista del settore che sarà in grado di valutare lo “stato di salute” delle molle e delle scatole portamolle (sai come si possono sostituire?), di analizzare il grado di usura dell’asse portamolle, ovvero di individuare tutti quei problemi che hanno portato alla rottura della serranda (sai perché la serranda non funziona più?).

Quando costa la manutenzione di una serranda avvolgibile

Le attività di manutenzione si dividono in due grandi categorie: quelle ordinarie e quelle straordinarie.

L’attività di manutenzione ordinaria prevede solo il controllo effettuato dal tecnico manutentore ed ha un costo forfettario o ad ore.

Invece l’attività di manutenzione straordinaria include anche l’intervento del professionista per l’eventuale riparazione della serranda.

In questo caso, il costo della manutenzione comprenderà: il controllo della serranda, l’intervento di riparazione e il costo del pezzo sostituito.

Perché non fare la manutenzione fai da te

Come già sottolineato in precedenza, la manutenzione della serranda deve essere effettuata da un professionista in quanto si tratta di un’attività complessa e molto pericolosa.

Infatti durante la sostituzione delle molle o degli altri accessori della saracinesca, è necessario mettere in pratica determinati movimenti per evitare lesioni alle mani o al proprio volto.

Visto che questi movimenti si acquisiscono solo con l’esperienza, è opportuno lasciar perdere le attività di manutenzione fai da te salvo quella inerente alla lubrificazione delle guide di scorrimento (sai come lubrificare una serranda), poiché, mettendo in pratica i nostri consigli, quest’attività può essere svolta tranquillamente anche dal proprietario della serranda.

Manutenzione della serranda: conclusioni

L’attività di manutenzione di una serranda deve essere effettuata periodicamente da un professionista del settore che dovrà individuare gli eventuali problemi e risolverli nel più breve tempo possibile.

Quest’attività ha un costo che varia in base alla tipologia di intervento – ordinario o straordinario – e non può essere svolta dal proprietario della porta avvolgibile in quanto si tratta di un’operazione difficile e assai pericolosa.

Dai visibilità all'artigianato italiano

Si avvisano i lettori che questo sito si serve dei cookie per fornire servizi e per effettuare analisi statistiche completamente anonime. Pertanto proseguendo con la navigazione si presta il consenso all'uso dei cookie. Per un maggiore approfondimento Clicca qui

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi