Scatole e molle serranda rotte: come controllare?

scatole e molle serranda rotte

Le serrande avvolgibili sono dotate di una serie di accessori (scopri gli accessori di una serranda) indispensabili per il corretto funzionamento della stessa saracinesca.

Infatti, come abbiamo già evidenziato diverse volte, ogni porta deve essere obbligatoriamente dotata di scatole e molle così da avvolgersi attorno all’asse.

Ovviamente le scatole e le molle devono essere integre, ossia non devono presentare lesioni o segni di ossidazione, in quanto nel caso in cui ci fossero delle anomalie, la serranda potrebbe danneggiarsi e causare danni irreparabili a cose o persone.

Per questo motivo, è opportuno controllare periodicamente lo “stato di salute” della propria saracinesca in modo tale da evitare anche il danneggiamento delle fasce zincate e dello stesso asse.

Scatole e molle serranda rotte: come controllare?

Per capire il livello di usura delle scatole e delle molle della propria serranda avvolgibile, è sufficiente effettuare dei piccoli controlli di routine.

I controlli possono essere effettuati direttamente dal proprietario della porta oppure da un professionista.

In entrambi i casi, sarà sufficiente dotarsi di una piccola scala pieghevole che dovrà essere collocata all’interno del locale dove è ubicata la saracinesca.

Infatti una volta chiusa la porta avvolgibile, chi controllerà le scatole e e le molle dovrà assicurarsi:

  • L’integrità delle molle;
  • La condizione ottimale delle scatole;

Nel primo caso le molle non dovranno presentare segni di rottura, mentre nel secondo caso le scatole non dovranno essere arrugginite o prive dei cuscinetti.

Questa operazione di controllo può essere accompagnata anche da un’analisi approfondita dei movimenti della stessa porta così da anticipare possibili malfunzionamenti.

Scatole e molle serranda rotte: come capirlo?

Qualora una o più molle della serranda fossero rotte, la porta si inclinerebbe sul lato dove è presente l’acciaio temperato (le molle n.d.r.) usurato dal tempo e dai relativi movimenti.

Invece qualora una o più scatole fossero rotte, sul pavimento saranno presenti delle piccole palline (i cuscinetti n.d.r) ovvero si avvertiranno dei rumori quando la porta è in movimento.

In quest’ultimo caso, il suono stridulo sarà causato dall’ossidazione delle scatole.

Scatole e molle serranda rotte: come sostituirle?

Nel caso in cui le molle e le scatole della serranda fossero rotte, è necessario procedere allo loro sostituzione.

In questo post datato (leggi qui), vi abbiamo già spiegato come procedere alla sostituzione delle molle e delle scatole di una serranda.

Visto che si tratta di un’operazione difficile e molto pericolosa (le molle possono provocare danni irreparabili alle persone), vi consigliamo di contattare, in tempi rapidi, un professionista che provvederà a sostituire i vecchi accessori con i nuovi.

Conclusioni

Le scatole e le molle per le serrande sono due degli accessori più importanti di una porta avvolgibile.

Come tutti gli elementi di una saracinesca, anche le scatole e le molle possono presentare dei segni di usura.

In questi casi, sarà necessario provvedere tempestivamente alla loro sostituzione così da evitare guasti improvvisi o danni irreparabili.

Dai visibilità all'artigianato italiano