Quando scegliere una serranda antitempesta?

quando scegliere una serranda antitempesta

Sul mercato esistono diverse tipologie di serrande zincate, e come potete ben ricordare alcuni modelli sono particolarmente indicati per i negozi o i locali commerciali ubicati nei centri urbani (scopri i diversi modelli di serrande per negozi).

Ad esempio le saracinesche microforate, quelle romboidali e quelle tubolari caratterizzano una buona parte delle attività presenti sul territorio italiano, ma in alcuni casi gli stessi esercizi commerciali sono “salvaguardati” da una serranda antitempesta.

Cos’è una serranda antitempesta

La serranda antitempesta è costituita da una serie di fasce zincate avvolgibili che scorrono, mediante input manuali o elettrici, lungo le guide dell’imbotte.

Questo modello di saracinesca può essere “arricchito” da:

– Motore con o senza elettrofreno;

– Pulsantiera esterna;

– Serrature laterali;

– Kit per serrande;

Ovvero da tutti gli altri accessori che possono essere installati su una serranda avvolgibile (scopri da cosa è composta una serranda).

Oltre agli elementi che abbiamo appena elencato, la serranda antitempesta è contraddistinta anche dalle omonime guarnizioni – chiamate comunemente guarnizioni antitempesta – e da una serie di fermastecca in plastica o nylon.

Quest’ultimi sono fissati ai lati delle fasce zincate mediante l’applicazione di un gancio in acciaio antistrappo.

Sono proprio le guarnizioni antitempesta, i fermastecca e i ganci antistrappo a garantire una maggiore resistenza, e sicurezza, al vento o alle intemperie.

Quando scegliere una serranda antitempesta?

Naturalmente le serrande avvolgibile antitempesta possono essere scelte da chiunque ha un locale commerciale o un garage all’aperto.

Infatti in questo caso è meglio optare per un modello di serranda ad hoc, appunto antitempesta, cosi da tutelare l’ambiente da eventuali rotture ovvero impedire alla serranda di oscillare durante le folate di vento.

Invece le serrande antitempesta non possono essere installate nei condomini dotati di locali sotterranei in quanto, in quest’ultimo caso, è necessario rispettare le normative in tema di sicurezza previste dall’ordinamento legislativo italiano.

Costi di una serranda antitempesta

I costi per l’installazione di una serranda antitempesta sono leggermente superiori a quelli previsti per una “normale” saracinesca avvolgibile, poiché a questo modello si sommano i costi delle guarnizioni, dei fermastecca e dei ganci antistrappo.

Ovviamente i costi saranno ammortizzati con il tempo, visto che la durata media di una serranda antitempesta è superiore a quella delle porte avvolgibili zincate o preverniciate.

Conclusioni

Come abbiamo visto, le serrande antitempesta sono arricchite da tutti gli accessori installati anche sulle serrande zincate o preverniciate.

Inoltre questi modelli di porte avvolgibili sono dotati: di guarnizioni speciali, denominate antitempesta, e da fermastecca, installati ai lati delle singole fasce e sostenuti da ganci antistrappo.

Si tratta di un modello particolarmente indicato per i locali commerciali, o privati, ubicati all’aperto dove il vento, la pioggia e le cattive condizioni climatiche possono favorire la rottura della stessa serranda.

I prezzi delle serrande antitempesta sono leggermente più alti rispetto ai modelli standard ma, come già evidenziato in precedenza, è un costo che sarà ammortizzato nel tempo.

ga('create', 'UA-77198204-1', 'auto'); ga('send', 'pageview');

Dai visibilità all'artigianato italiano