Come verniciare una serranda zincata

dipingere serranda zincata

In questo momento, il mercato delle serrande avvolgibili si divide in due grandi aree:

  1. Saracinesche zincate;
  2. Saracinesche preverniciate;

Le prime sono costituite da una serie di fasce realizzate con lamiera zincata da 8/10 (otto decimi n.d.r.), mentre le seconde sono fabbricate con lamiera plastificata ovvero con materiale preverniciato.

Serranda zincata o serranda preverniciata: come scegliere?

Queste due tipologie di porte avvolgibili hanno le stesse caratteristiche tecniche (scopri gli accessori di una serranda avvolgibile), ma nonostante ciò la scelta di uno specifico modello, rispetto ad un altro, dipenderà anche dal luogo dove è ubicato l’immobile.

Infatti, come abbiamo già sottolineato in un nostro vecchio articolo (leggi qui), le serrande zincate sono particolarmente indicate per tutti quegli immobili esposti, di continuo, alle intemperie dell’inverno ovvero per quei punti vendita situati in luoghi pubblici o all’aperto.

Invece le saracinesche preverniciate possono essere installate in luoghi più esclusivi – ville, abitazioni private e cosi via – ovvero presso tutti quegli esercizi commerciali che vogliono personalizzare il proprio punto vendita.

Come personalizzare una serranda avvolgibile

Per personalizzare una serranda avvolgibile si possono adottare diverse soluzioni:

  • Scegliere una serranda plastifica con Ral poco diffuso;
  • Realizzare un’opera di street art;
  • Dipingere una serranda zincata;

Mentre nei primi due casi il processo di personalizzazione dovrà essere realizzato da un professionista, nel secondo caso la serranda zincata può essere verniciata da tutti gli appassionati del fai da te.

Come dipingere una serranda zincata

Chi vuole verniciare la serranda zincata di un negozio o di un garage, ha bisogno di:

  • Carta abrasiva (chiamata anche carta vetrata);
  • Fogli di giornale;
  • Pennello;
  • Vernice con aggrappante;

La carta abrasiva dovrà essere utilizzata per pulire la superficie delle fasce zincate dalle eventuali impurità come ad esempio: polvere, macchie di saldatura e cosi via.

Una volta ripulita tutta la superficie della saracinesca avvolgibile, dobbiamo coprire il pavimento con alcuni fogli di giornale.

Ovviamente questa operazione non è obbligatoria, ma sarà necessaria per evitare che la vernice sporchi eccessivamente le mattonelle e l’eventuale marmo.

Dopo aver disteso i fogli di giornale, possiamo iniziare a dipingere la nostra serranda avvolgibile.

Per far aderire bene la vernice alla lamiera, è obbligatorio usare un prodotto speciale chiamato aggrappante.

L’aggrappante può essere comprato in qualsiasi ferramenta o colorificio.

Questo prodotto viene venduto singolarmente, ma in molti punti vendita viene già mescolato con la vernice.

Vista la facilità di utilizzo, lo staff della CF Metal società cooperativa vi consiglia quest’ultima soluzione cosi da velocizzare l’attività di bricolage.

La vernice deve essere abbastanza densa e deve essere distesa in modo uniforme in modo tale evitare le cosiddette “pennellate”.

Finita la prima passata, bisognerà far asciugare la superficie così da ripassare la vernice per la seconda volta.

Conclusioni

La serrande avvolgibili zincate possono essere personalizzate con la verniciatura.

Come abbiamo visto in questo articolo, per dipingere una saracinesca zincata non servono grandi competenze ma è sufficiente una buona passione per il bricolage.

Naturalmente il segreto per un’ottima verniciatura è l’uso dell’aggrappante e delle “pennellate” dense e uniforme.

Seguendo questi piccoli consigli, si otterranno risultati sorprendenti.

Dai visibilità all'artigianato italiano